Dante, la visione dell'arte.

Nell’ambito delle celebrazioni nazionali dei settecento anni dalla morte di Dante Alighieri, promosse dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali per l’anno 2021, le Gallerie degli Uffizi e la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì realizzeranno la grande mostra ‘Dante. La visione dell’arte’, che si terrà negli spazi dei Musei San Domenico di Forlì dal 12 marzo al 4 luglio 2021. Frutto di un sodalizio di lunga data tra la Fondazione romagnola e le Gallerie degli Uffizi, la mostra non è solo occasione per celebrare l’anniversario dantesco: nel momento difficile che tutto il mondo vive, intende essere anche un simbolo di riscatto e di rinascita non solo del nostro Paese, ma del mondo dell’arte e dello spirito di civiltà che essa rappresenta. Il progetto nasce da un’idea di Eike Schmidt, Direttore delle Gallerie degli Uffizi, e di Gianfranco Brunelli, Direttore delle grandi mostre della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì. I curatori della mostra sono il Professor Antonio Paolucci e il Professor Fernando Mazzocca. La scelta di Forlì, come scenario dell’esposizione, è parte di una strategia complessiva di valorizzazione di un luogo e di un territorio che non costituisce solo un ponte naturale tra Toscana ed Emilia-Romagna. Forlì è città dantesca. A Forlì Dante trovò rifugio, lasciata Arezzo, nell’autunno del 1302, rimanendo per oltre un anno presso gli Ordelaffi, signori ghibellini della città...    ««  Read More  »»

 

 

Ezio Civallero, le emozioni nei ricordi.

L'artista del mese.

Architetto, vive e lavora a Borgo San Dalmazzo dov’è nato nel 1960. La curiosità nei confronti di qualsiasi forma d'arte si accresce nel tempo anche grazie a suo padre che dipinge tele con soggetti a tema naturalistico a diretto contatto con la natura, così come era d’uopo secondo la corrente dell'impressionismo a lui cara, dove la pittura 'en plein air” era considerata essenziale al fine del raggiungimento di un risultato soddisfacente. Comincia, così nel tempo, ad approcciarsi anche lui alla pittura dopo essersi interessato dapprima e per anni, alla fotografia analogica con mostre personali e collettive, collaborazioni a riviste e pubblicazioni, e partecipazioni come... segue                                   Sito ufficiale

...

 

Spoleto ArtFestival 2021

L'edizione del 2021 è in fase di preparazione.

 

 

 

 

 

Gerhard Richter   Mark Rothko   Georges Braque   Andy Wharol   Artinvest2000. Salvador Dalì: "Gli orologi molli: la persistenza della memoria" 1931.