Google
 
 

 

Skype test per contattare Artinvest2000 senza costi.

Non hai Skype: scaricalo qui: download

 

 

Artinvest2000: Segantini Giovanni "La raccolta del fieno" (1889-1890) gessi colorati Budapest, Szépuvészeti Muzeum.

Artinvest2000: Segantini Giovanni "Coro di S.Antonio" 1879.

 

 

MOVIMENTI ARTISTI DA:   A - D E - M N - Z

Versione testuale

HOME PAGE
INTRODUZIONE
TAVOLE CRONOLOGICHE
STORIA DELL'ARTE
MOVIMENTI ARTISTICI
ARTISTI (ALFABETICO)
IMPRESSIONISMO
NUDO NELL'ARTE
SFONDI PER DESKTOP
ARTINVEST2000 ENGLISH
TORINO OLIMPICA
ARTE E ASTROLOGIA
SEGNALAZIONE MOSTRA
EVENTI
SERVIZIO METEO
ARTISTI SEGNALATI
COME FARSI SEGNALARE
NEWS
CONDIZIONI DI VENDITA
FORUM
OROLOGIO MONDIALE
CONTATTACI

Artinvest2000: Previati Gaetano  (Ferrara 1852 - Lavagna 1921)  "Nel prato" 1889.

Artinvest2000: Previati Gaetano  (Ferrara 1852 - Lavagna 1921)  "Cleopatra".

Artinvest2000: Previati Gaetano  (Ferrara 1852 - Lavagna 1921)  "Maternità" 1890-91.

 

 

 

Artinvest2000: Morbelli Angelo (Alessandria, 18 luglio 1854 - Milano, 1919): "La prima messa a Burano" 1911, olio su tela, cm 51 x 35.

DIVISIONISMO



Il divisionismo è un movimento pittorico dell'ultimo decennio del 1800 italiano, che secondo alcuni studiosi trova il suo esponente principale in Giovanni Segantini. La nuova corrente pittorica venne riconosciuta infatti nel 1891, in seguito alla prima Triennale di Brera. Il divisionismo prese spunto dal Pointillisme (Puntinismo) francese. Quest'ultimo, derivato dalla corrente impressionista, accostava nella tela attraverso puntini e non pennellate, colori puri senza mischiarli. Tale tecnica consentiva di ottenere la massima luminosità accostando i colori complementari ma rivelava anche un interesse scientifico: in questo modo l'artista si prefiggeva di ottenere la scomposizione retinilica del colore, ovvero otteneva una scomposizione dei colori così come accade in natura. Sarà poi la retina dell'osservatore a ricomporre la tonalità. Nel divisionismo invece venne a mancare l'interesse scientifico rivolto al colore e alla percezione, e trasformò questa tecnica in uno stile differente: i puntini diventarono filamenti frastagliati che invece di accostarsi spesso si sovrapponevano. In questo modo le superfici sembravano vibrare di luce: da questo dinamismo prese spunto il "Futurismo". Anche le tematiche si differenziano dalla corrente francese puntinista: sebbene in un primo periodo vennero riproposti paesaggi e scenari all'aria aperta, questi lasciarono posto a problematiche sociali e vita quotidiana. Tra i principali maestri del divisionismo italiano si ricordano Giovanni Segantini, Giuseppe Pellizza da Volpedo, Gaetano Previati, Angelo Morbelli, Filippo Carcano, Plinio Nomellini e Alessio Di Lernia.
 

 

A - D E - M N - Z

Versione testuale

 

Artinvest2000 Il Portale internazionale delle Arti Copyright 1999-2007© E' severamente vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti di questo Portale senza la preventiva autorizzazione. Qualunque illecito verrà perseguito a norma di Legge. Utilizzare la risoluzione 1024x768